30 agosto 2014

.
Imposte dirette - Rimborso
Sentenza della Corte di Cassazione, 08.06.2007, n. 13484

In tema di imposte sui redditi, la Cassazione, confermando consolidato orientamento, stabilisce che l'art. 38, d.P.R. 602/1973 opera in maniera indifferenziata in tutte le ipotesi di ripetibilità del versamento indebito, dall'errore materiale al caso di inesistenza dell'obbligazione, e tanto se l'errore si riferisca al versamento, quanto nel caso in cui cada sull'an o sul quantutm del tributo.
Infatti, la dichiarazione dei redditi, non costituisce la fonte dell'obbligo tributario, né produce effetti assimilabili a quelli di una confessione, ma rappresenta unicamente un momento essenziale del procedimento di accertamento e riscossione delle imposte sul reddito e non può precludere al contribuente - anche in conformità al principio costituzionale di capacità contributiva - la dimostrazione, con le forme e nei termini previsti dalla legge e con onere della prova a suo carico, dell'inesistenza, anche parziale, di presupposti di imposta erroneamente dichiarati.

■ Testo integrale del documento ■

News del 23 Luglio 2007 
 
LA RASSEGNA STAMPA
Venerdì 13 Febbraio
Giovedì 12 Febbraio
Mercoledì 11 Febbraio
L'Articolo del giorno
LE NOVITA'
Consulta
gli ultimi documenti pubblicati in banca dati
IN EDICOLA
Professionista24
Il corso multimediale del Sole 24 ORE per gestire ed organizzare in modo efficiente le attività dello studio professionale.
IN LIBRERIA
Summa
reddito d'impresa 2009
L'opera esamina con accuratezza la disciplina del reddito d'impresa, con un'ampia sezione dedicata all'approfondimento delle operazioni straordinarie.


Scrivi alla Redazione de "La Banca Dati del Commercialista"

Informazioni sulla newsletter


Per cancellare la tua iscrizione scrivi a: listserv@news.ilsole24ore.com inserendo nel corpo del messaggio la parola SIGNOFF BDBDC (evitare l'uso delle virgolette).

Gestisci la tua sottoscrizione

Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128, le opere presenti su questo prodotto editoriale hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi.
La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata.
Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.

Diffusione a cura dell'Editore solo attraverso Internet.
Copyright © Il Sole 24 ORE S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati